I due primer occhi più famosi del web messi a confronto. Chi sarà il migliore? Chi vincerà per resa e resistenza?

Scopriamolo insieme!

Stiamo parlando di due eyeshadow base davvero famose sul mercato cosmetico e che furono tra le prime a fare la storia del web. La discussione esiste da sempre e ho notato che è un’ ardua lotta in quanto hanno caratteristiche differenze che si confanno a diversi tipi di esigenze.

Innanzitutto, le eyeshadow base sono dei prodotti che ogni donna DEVE avere nel suo beauty perchè sono quei piccoli miracoli che permettono all’ ombretto di non infilarsi tutto nelle pieghe dopo 2h in caso di palpebra grassa o di volare magicamente via o essere meno intenso, su palpebra secca.

Entrambi i prodotti citati in questo articolo sono di due brand americani che da sempre si battono il mercato cosmetico mondiale.

La Shadow Insurance è di Too Faced mentre la Eyeshadow Primer Potion è di Urban Decay.

La prima ha un packaging a tubetto che bisogna spremere per far fuoriuscire il prodotto, la seconda invece ha un applicatore in spugna “simil lipgloss” che permette l’ applicazione del prodotto direttamente da esso sulla palpebra.

Nell’ Eyeshadow Primer Potion c sono 5 ml per la mini size 10 ml per la full size con scadenza 6 mesi, mentre nell’ Eyeshadow insurance c’è un unico formato da 11g di prodotto con scadenza 12 mesi.

a sinistra la primer potion è praticamente invisibile, in basso a destra la shadow insurance si vede perchè lucida.

In stesura hanno due consistenze dverse, la potion è più asciutta e la insurance è più “siliconica”. Una volta asciutte sono ben diverse l’ una dall’ altra. La prima si aciuga subito diventando opaca, la seconda invece rimane un pò umida e lucidina.

Ciò influisce moltissimo sulla resa del prodotto in quanto una tende a enfatizzare molto di più i colori dell’ altra.

In basso, verticale, vicino alla manica, vedete lo swatch dell’ ombretto Lullaby dalla palette Dreamy di Nabla. In alto orizzontale lo stesso ombretto sulla Primer Potion e in basso orizzontale, lo stesso ombretto sulla Eyeshadow Insurance.

La Shadow Insurance infatti riesce a tirarmi fuori il colore al massimo, mentre la Primer Potion quasi me lo spegne.

Questo a favore della durata. Infatti primer potion dura di più anche sotto l’ acqua rispetto alla shadow insurance.

La scelta perciò ricade tutta sulla scadenza e sopratutto, sulla sensorialità.

Se a voi piace un prodotto che asciuga particolarmente la palpebra e vi dà subito un effetto matt, più waterproof di altri ma penalizza un pò la resa del colore, allora sceglierete la UD. Se invece volete colori più vividi ed una consistenza più morbida che si adatta meglio a palpebre particolarmente segnate o agè, allora vi consiglio la TF.

Personalmente ho notato che la Primer Potion mi da un leggero senso di pesantezza sulla palpebra che svanisce una volta struccata, mentre la Shadow Insurance tende a separarsi all’ interno del tubetto se lasciata troppo coricata. Si risolve shakerando energeticamente il tubetto.

Detto ciò, io amo la Shadow Isurance di Too Faced perchè adoro l’ intensità che riesce a dare agli ombretti e la morbidezza della formula che mi permette di utilizzarla anche su palpebre più segnate. Per ovviare al problema lucidità, la fisso con una cipria e se voglio aumentare l’ effetto water resistant, la fisso con una cipria waterproof.

Potete acquistarle entrambe online o nei negozi fisici da Sephora e i prezzi non sono tanto diversi tra loro.

La Urban Decay Eyeshadow Primer Potion da 5g costa € 12,90 mentre la versione grande da 10g costa € 22,00. La Too Faced Eyeshadow Insurance invece costa €19,50.

A voi la scelta! 😉

Miriam

Related posts:

Share: