Oggi vorrei parlarvi delle due spugnette da makeup più famose che esistano! La Beauty Blender e la Miracle Complexion Sponge di Real Techniques.

Ho deciso di metterle a confronto, dandovi pro e contro che ho riscontrato in entrambe, perché ormai la spugnetta è un accessorio fondamentale per la stesura del fondotinta, che ha sostituito il classico pennello, e ce ne sono davvero di tutti i tipi, forme e colori, ma le due di cui voglio parlarvi oggi a mio parere rimangono le migliori e le più conosciute.

Partiamo prima di tutto dalla Beauty Blender, la spugnetta comparsa qualche anno fa he ha completamente rivoluzionato il mondo del makeup e ha ricevuto così tanta attenzione da diventare da sola un marchio.

I PRO per questa spugnetta sono:

la forma a uovo, che rende l’applicazione facile sia per le zone ampie del viso, sia per quelle un po’ più difficili da raggiungere;

la morbidezza della texture è fantastica

è formulata senza lattice ed è anallergica

nonostante l’uso frequente e i lavaggi non si deforma e non si consuma

I CONTRO invece sono:

il costo elevato di 16,90€

essendo molto morbida se si usa un fondotinta molto liquido assorbe tanto prodotto

assorbendo più prodotto diventa difficile pulirla

Passiamo alla Miracle Complexion Sponge di Real Techniques. Questo brand è molto conosciuto nel mondo del makeup per l’ottima qualità dei pennelli, infatti da parte mia c’erano aspettative molto alte verso questa spugna, ma allo stesso tempo pensavo fosse la “brutta copia” dell’originale. Devo dire che mi ha stupita in positivo! La cosa che la rende diversa dalla sua avversaria è sicuramente la forma (a uovo ma con il fondo tagliato), che ha almeno tre funzioni specifiche: la punta per le piccole imperfezioni, i lati per le zone ampie del viso e il fondo tagliato piatto per applicare fondotinta o correttore intorno agli occhi e al naso o per fare baking.

I PRO della spugnetta di Real Techniques sono:

le tre funzioni in una sola spugnetta

il fatto che non assorba così tanto prodotto

è formulata senza lattice

il prezzo è solo di 6,90€

I CONTRO invece sono:

dopo averla usata tanto e dopo tanti lavaggi, la puntina e la parte piatta tendono a rompersi

non è così morbida quanto la Beauty Blender

impiega più tempo per asciugarsi

Quindi? La Baeuty Blender secondo me è un prodotto in generale migliore e che dura un po’ di più, ma io consiglierei di acquistare la spugnetta di Real Techniques, soprattutto se avete appena deciso di abbandonare i pennelli e tuffarvi nel vasto mondo delle spugnette per makeup, perché innanzitutto il prezzo è più contenuto e poi secondo me Real Techniques ha fatto davvero un ottimo lavoro. E se vi troverete bene con quella, vedrete che vi troverete ancora meglio con la Beauty Blender.

Laura

Share: