Recensioni

Crema Solare Fluida SPF 50 Avene

Non è mai facile trovare delle protezioni solari così alte che non siano unte, appiccicose o bianchicce. Sopratutto, non è facile trovarle non comedogene.

La mia pelle e problematica, forse anche più di me.

Purtroppo mi porto dietro degli strascichi dell’ acne e qualsiasi cosa non venga tollerata dalla mia pelle, si trasforma in brufoli. Con le creme viso è SEMPRE un problema perchè devono essere leggerissime, quasi prive di qualsiasi tipo di attivo. E figuriamoci con le creme solari.

Sempre per la suddetta acne, sto facendo una cura che porta fotosensibilità e per la quale devo indossare la protezione solare estete ed inverno no stop.

Da qui nasce il dilemma. A me serve una protezione solare viso 50 o 50+ che non faccia la faccia bianca tipo tedesco in vacanza, che non mi unga tipo padella d’ olio, e che non mi occluda qualsiasi poro possibile facendomi peggiorare la mia situazione.

Risultati? Scarsi, ma ho qualche piccola e preziosa scoperta.

Descrizione

La crema fuida dal tocco secco di Avene con spf 50+ contiene un complesso antiossidante, è resistente all’ acqua ed è adatto anche alle pelli più sensibili.

Assicura una protezione da raggi UVB e UVA risultando impercettibile sulla pelle, inodore, inodore e dal rapido assorbimento.

Non si tratta di un prodotto comedogeno ed è stato testato per minimizzare al massimo il rischio di reazioni allergiche.

Bene, con tutte queste premesse sembra essere il prodotto perfetto per me.

Packaging e Formulazione

Devo ammettere di avere un po di confusione in merito al packaging di questo prodotto perchè si trova in formati diversi e onestamente, ho sempre paura di prendere quello sbagliato.

Questo perchè immagino che il brand abbia spesso cambiato il pack del prodotto con l’ intento di renderlo sempre più friendly ma onestamente hanno creato un sacco di caos.

La mia confezione è composta da un flacone airless (ottima, ottima scelta in quanto così riuscite a sfruttare il prodotto fino alla fine) con erogatore a pompetta che non spara il prodotto e ne eroga la giusta quantità.

La formulazione purtroppo non è proprio delle migliori. Stiamo parlando di un prodotto venduto principalmente attraverso i canali farmaceutici e quindi sì, sicuramente con più ricerca e specificità alle spalle, ma non si tratta di un prodotto naturale o bio. Anche perchè purtroppo, che io sappia, in questo mondo non hanno ancora formulato una crema solare adatta alle pelli problematiche come la mia che però sia confortevole e indossabile.

I filtri solari contenuti all’ interno sono tutti filtri chimici e non fisici ( per approfondire, presto vi scriverò un post a riguardo).

Applicazione e Risultato

L’ applicazione risulta molto semplice facile, veloce e solitamente io la mischio alla mia crema idratante così applico entrambe in un unico gesto!

Tende a fluidificare leggermente anche la crema idratante alla quale la unisco però poi ne giova l’ assorbimento perchè è rapidissimo. Inoltre, per ora, non ho notato strani flashback.

Considerazioni Finali

Per una pelle iper sensibile come la mia, con un passato ed una tendenza acneica, questa è sicuramente una delle poche creme solari con cui mi sono trovata davvero bene. Non mi fa uscire nuovi brufoli e sopratutto, non mi rende unta.

Riesco ad indossarla senza accorgermene anche sotto il trucco. Promossa!

Ma non è questa la crema solare che mi ha rapito il cuore, presto vi parlerò della mia preferita in assoluto! 🙂

Prezzo, Quantitativo e Reperibilità

Non è sicuramente economica visto che costa 19 euro per 50 ml di prodotto e la potete trovare nelle farmacie (il mio consiglio è di indicare al farmacista che volete la linea contrassegnata dalla banda blu, altrimenti potrebbe non darvi questa crema) o nelle farmacie online.

Per esempio io l’ ho trovata a soli 10€ sul sito semprefamarcia.it.

Miriam

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento