Guide

TINTARELLA NON MI LASCIARE! Come mantenere l’ abbronzatura!

Tutto ciò che serve a mantenere l’ abbronzatura estiva!

Mantenere l’ abbronzatura non è roba facile.

Durante l’ estate abbiamo faticato tanto per ottenere la doratura perfetta per essere definite “cotte a puntino”, abbiamo passato ore a rosolare sotto il sole con alternanza di bagni refrigeranti e applicazioni di olio solare come se non ci fosse un domani.

Tutto questo non è stato fatto invano, ma è anche vero che sarebbe inutile mentirvi e l’ unico modo per mantenere l’ abbronzatura è: NON LAVARVI!

Dal momento che non crediamo sia un metodo civile aggirarsi per la città con una nuvoletta verde di olezzo putrido che vi accompagna, e sopratutto pensiamo non sia umanamente sopportabile, per mantenere la tintarella abbiamo deciso di sfoderare qualche piccolo trucchetto che ci aiuterà a farla durare ancora per un po. 🙂

In primis, se avete applicato crema solare e crema doposole ogni singolo giorno al mare, partite avvantaggiate.

La crema solare permette un assorbimento più sicuro ma sopratutto più efficace e controllato dei raggi solari. I vostri melanociti imparano così a mantenersi colorati per un bel po. E il doposole li calma, restituendo anche l’ idratazione alla pelle, persa dopo una giornata al mare.

Se non siete state poi così brave nell’ attenervi ai consigli che vi abbiamo dato nei post dedicati, non preoccupatevi. Abbiamo comunque qualche possibilità (sapete cosa fare il prossimo anno! ;))

La nostra pelle, ormai lo sappiamo, ha un meraviglioso meccanismo di ricircolo naturale e produce costantemente cellule morte (tra cui anche la vostra abbronzatura).

Uno dei metodi principali per avere una pelle morbida e sana è proprio quello di effettuare degli scrub per rimuovere lo strato di cellule morte e favorire la rigenerazione cutanea.

Ecco, voi dovreste evitare di fare spesso scrub proprio per scongiurare la perdita precoce dell’ abbronzatura!

Piuttosto effettuiamo leggerissimi peeling, poco aggressivi sulla pelle e applichiamo costantemente l’ idratante per mantenerla morbida ed elastica.

Un altro consiglio molto utile è quello di abolire i detergenti schiumogeni e passare all’ utilizzo degli oli lavanti possibilmente naturali.

Questi ultimi non contengono (o almeno non dovrebbero) tensioattivi aggressivi che sgrasserebbero troppo la vostra pelle e vi laverebbero via in una doccia, tutta la fatica fatta per tutta l’ estate.

L’ olio lavante è un ottimo detergente anche se non fa schiuma! Pulisce la pelle e al contempo la idrata, donandole un aspetto idratato, profumato e morbido!

Anche per quanto riguarda la pelle del viso, utilizzate detergenti delicati, magari quelli per il bagnetto dei bimbi (sempre se non avete esigenze particolari per le quali dovete usare prodotti specifici) e vedrete che vi troverete divinamente! L’ abbronzatura persisterà per un bel po!

Questi sono tutti i consigli che per anni mi hanno accompagnata e aiutata a mantenere più a lungo il colorito.

Ovviamente, l’ abbronzatura va e viene, come tutte le cose belle della vita no?

Però intanto, noi ce la sappiamo tenere stretta! 🙂

———-

Spero di esservi stata utile!

Se vi va, lasciateci un commentino con qualche consiglio o la vostra impressione in merito a questo articolo.

A presto!!

Xoxo – Miriam

Lascia un commento