Recensioni

Nuove Palette Essence Autunno Inverno 2018 | SWATCHES & FIRST IMPRESSIONS

Non ci credevamo nemmeno noi, e invece sono arrivate! Le nuove palette Essence per la collezione Autunno / Inverno 2018 sono strepitose all’ occhio, ma…

Quando le abbiamo viste, non ci credevamo nemmeno noi. Pensavamo fossero un rendering grafico di qualcosa di mai realizzabile, e invece ci sono e sono VERE!

Per tutte le appassionate del makeup low cost e per le vere makeup addicted, finalmente Essence ci porta sul mercato 4 nuovissime palette dal packaging irresistibilmente bianco e basic, con prezzi da urlo!

3 palette di ombretti da ben 24 colori ciascuna che si ispirano ai look rock, natural e party, ed una palette con 5 illuminanti e 5 blush.

Iniziamo proprio da questa piccola meraviglia che contiene (finalmente) 5 blush e 5 illuminanti di una gamma cromatica indossabile e dalle texture pazzesche.

ATTENZIONE!! QUESTE SONO SOLO PRIME IMPRESSIONI, CI PRENDIAMO DEL TEMPO PER TESTARLE COME SI DEVE E FARVI POI UNA RECENSIONE COMPLETA E DEFINITIVA!

La palette si chiama #GET<3CHEEKY* ed ha questo splendido packaging molto robusto, dotato di specchio e dal design basic ma raffinato, con sfondo bianco, elementi rosa cipria e scritta dorata. Chiusura a incastro e risulta una palette molto sottile.

Le cialde presenti all’ interno sono le classiche da 36mm (nevecosmetics, per intenderci) e quando le ho swatchate, non ci credevo!

Nella fila dei blush troviamo 2 colori opachi, Be Blushing e Totally Toasty, intervallati da 3 colori satinati Rosey Love, Natural Girl,Royal Flush.

Si passa dalle tonalità rosate a quelle con sottotono pescato.

(Gli swatches sul braccio vanno da sinistra a destra in base alla descrizione).

Le 2 cialde opache hanno una texture ultra soffice e sfumabilissima, non fanno macchia e sembrano davvero semplici da modulare.

Le 3 cialde perlate invece sono delicatamente satinate e non invadenti, dalla texture leggermente più spessa quindi secondo me, da applicare poco poco per volta (speriamo non svolazzino brillantini!).

Nella fila degli illuminanti invece troviamo tutte cialde strepitosamente luminose, dalla tezture leggermente spessa ma lavorabile e con ben 5 sottotoni differenti.

Crystal Crush è il classico illuminante champagne, il più delicato della palette.

Get Glowing è un’ illuminante dorato, In Bloom è un’ illuminante rosa/lilla (adoro!), Be Kissed è invece rose gold e infine Honey Or Not è ramato.

Hanno tutte le carte in regola per diventare i miei illuminanti preferiti!

Le 3 palette occhi hanno un packaging saldo e ben fatto, con chiusura ad incastro, un ampio specchio sfruttabilissimo e le grafiche super colorate seppur basic.

Come accennato, hanno dei Mood ai quali si ispirano ovvero, partendo da sinistra, “Rock Look”, “Yes, Eye Can”, “Eye Flirt”.

La cosa che ho notato è che molti colori sono molto simili tra le diverse palette, e che sicuramente i neutri non mancano. Hanno tutti i colori di base per realizzare un look semplice ma solo una, la “Yes, Eye Can” ha un nero matte.

La pigmentazione generale di tutte e 3 non è super, è discreta (anche se nella descrizione sul retro palette c’è scritto “high pay off”). Insomma, non parliamo degli ombretti di Anastasia Beverly Hills insomma, ma comunque non male.

Ci sono 3 texture all’ interno di ogni palette, i matte, i satinati e i glitter pressati.

Ci sono matte più scriventi di altri, satinati più secchi e altri più cremosi e brillanti, glitter più o meno pressati.

Non mi resta che provarli sugli occhi per dirvi cosa ne penso utilizzandoli con i pennelli e lavorandoli quanto più possibile.

Quel che è certo è che sono davvero felice di vedere palette così grandi, complete e low cost finalmente nella grande distribuzione.

Una cosa interessante è stato notare la dicitura “contains carmine” ovvero la cocciniglia, vicino al pao delle palette “Eye Flirt” e “Eye Got This”. Quindi non si tratta di prodotti vegani.

Non lo avevo mai visto specificato prima.

Io le ho prese sul sito di PinkPanda.it e spero non si tratti di un’ esclusiva web ma che vengano rivendute anche nei negozi.

Le palette di ombretti le ho pagate € 11,99 e contengono 36g di prodotto totale con 12 mesi di scadenza e sono prodotte in prc.

La palette di blush l’ ho pagata sempre € 11,99 e contiene anche lei 36g di prodotto totale con 12 mesi di scadenza, prodotta in prc.

C’è però, a mio parere e secondo mio personalissimo gusto, un’ enorme nota negativa che ho trovato anche nelle palette della collezione autunnale, ovvero l’ odore.

Secondo me, puzzano davvero tanto di plastica bruciata!

Personalmente odio le puzze nei cosmetici e mi rendono parecchio difficile l’ utilizzo quando e se presenti.

Cercherò di passarci sopra, davvero, ma è molto difficile per me!

Lascia un commento