Recensioni

Maschera agli alginati di Antos

Una maschera in due passaggi dermopurificante e elasticizzante, naturale, ma sarà comoda?

Descrizione

Gli alginati sono estratti ottenuti da un gruppo di alghe che contengono un alto tasso di vitamine, polisaccaridi e proteine che svolgono un’azione nutriente, stimolante e rivitalizzante per la pelle. Questa maschera contiene olio essenziale di tea tree, dell’olio di neem e degli altri estratti purificanti.  La maschera contiene anche oli di riso e jojoba che possiedono proprietà idratanti ed elasticizzanti. Dopo dieci minuti dall’applicazione si   spruzza l’attivatore, che va lasciato agire per altri cinque o dieci minuti, che reagisce con gli alginati e trasforma la crema in una pellicola da rimuovere.

Efficacia e risultato

Questa maschera l’ho utilizzata sopratutto in concomitanza del mio ciclo mestruale, che è il periodo in cui mi spuntano più brufoletti e la pelle tende ad essere più grassa. Avendo io di base una pelle secca, avevo un po’ il timore che come tutte le altre maschere purificanti, me la seccasse troppo, invece  no! Devo dire che non è così pratica da fare, perché bisogna fare un doppio passaggio, ma che in effetti è davvero utile. I brufoli spuntati si sono seccati il giorno dopo, quelli che stavano per spuntare sono maturati e non me ne sono spuntati di nuovi. L’unica accortezza che bisogna prendere è quella di fare uno strato un po’ spesso di crema, altrimenti non sarà così facile poi da rimuovere quando diventa un film. La prima volta che la feci l’attivatore mi pizzicò leggermente il viso appena spruzzato, ma la seconda volta che feci uno strato un pelino più spesso, non mi diede nessun problema.

Prezzo e considerazioni finali

Il prezzo è di €13,30 per l’intero kit di maschera e attivatore. L’unica domanda che ancora mi pongo è se finirò prima la maschera o prima l’attivatore, e come fare nel caso uno finisse prima dell’altro. Per il prezzo comunque è un prodotto validissimo e il rapporto qualità/prezzo di Antos è imbattibile. La maschera è super carina per la “magia” che fa l’attivatore nel trasformarla in una maschera peel off, ma mi ha colpita perché è una delle poche maschere purificanti che non secca la pelle e non “tira” subito dopo. Consiglio comunque di detergere il viso e applicare la propria crema idratante subito dopo. Nel complesso un prodotto che consiglio a tutte di provare!

 

Luciana

Lascia un commento